ASC Group e Prometeo si alleano per lo sviluppo del Centro di Telecontrollo Water Cloud.Le due società, alleate in Teal, hanno deciso di unire le competenze applicative di Prometeo nelle problematiche delle aziende del Ciclo Idrico Integrato, con quelle tecnologiche di ASC Group nello sviluppo di sofisticate soluzioni di Telecontrollo e Supervisione SCADA (ASC Group in passato ha realizzato progetti di supervisione di rilevanza nazionale, come la realizzazione di FS Scada). Visione cartografica-TealLa soluzione sarà basata sulla piattaforma SCADA PcVue della francese Arc Informatique e, ovviamente gestirà reti eterogenee e multivendor di RTU. Tuttavia Water Cloud sarà strutturato in modo da sfruttare a fondo le caratteristiche delle RTU di Lacroix Sofrel, soprattutto in quelle applicazioni in cui le RTU francesi eccellono per la sofisticazione delle automazioni locali e dell’acquisizione di dati statistici e gestionali (sollevamenti fognari, scolmatori pluviali, etc.). La soluzione sarà inoltre strutturata in modo da permettere un’efficace integrazione con altri sistemi enterprise di aziende del Ciclo Idrico Integrato, come pure di sistemi evoluti di ottimizzazione energetica e gestione perdite messi a punto con la collaborazione di Enti di Ricerca (CNR e Consorzio Synesis) e Studi di Ingegneria.
Sollevamento fognario-TealWater Cloud sarà dotato di un generatore semiautomatico di modifiche/estensioni dell’applicazione SCADA, atto a consentire all’utente finale di modificare in autonomia l’applicazione messa in esercizio da Teal.
Il prodotto sarà usato per realizzare Centri di Telecontrollo chiavi-in-mano installati presso i clienti, come pure per realizzare soluzioni di Telecontrollo “in service” su Internet, operanti su Server gestiti operativamente da Teal e raggiunti dall’utente mediante sicure connessioni VPN.
La prima versione di Water Cloud sarà rilasciata in Ottobre 2016.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *